Io rifiuto i rifiuti

 

 

Sulle strade collinari da Scandicci verso la Pesa un lungo serpente arancione e giallo si muove ai bordi delle banchine. Mezzi de La Racchetta, auto dei vigili urbani percorrono lentamente le vie, invitando gli automobilisti a rallentare. Cosa è successo? Vari cartelli recitano “stiamo lavorando per voi”, il limite di velocità è sceso ulteriormente, adesso indica 30.

L’atmosfera sembra allegra, ci sono molti bambini a cui le pettorine gialle e arancioni fan da grembiule. Stanno cercando qualcosa. Ogni tanto il serpente ondeggia, si ferma, si china, raccoglie …, poi riparte. Quando scompare dietro una curva, si notano sacchi neri, rigonfi,depositati qua e là. Allora il mistero si svela, non è un serpente, sono i volontari che hanno aderito all’iniziativa promossa dagli scout, dalla pro Loco San Vincenzo a Torri Colline Scandiccesi e dal Comune di Scandicci per rifare il look alle nostre colline, pulendo dove altri sporcano.

Alla fine della manifestazione tutti a rifocillarsi all’MCL di San Vincenzo, mentre lungo e strade restano tanti sacchi neri a testimonianza del lavoro svolto e a lanciare un messaggio agli automobilisti, ai ciclisti che prendono le banchine stradali come una grande discarica.

Alla prossima

 

About author

#Itinera2014 – Frantoio di Cerbaia

Secondo appuntamento con il Frantoio, tra le tante iniziative: Festa dell’olio nuovo e concorso di pittura organizzato dalla ProLoco prenotazione non necessaria   Correlati