Camminare con la testa e con il cuore nella pianura e nelle colline di Scandicci

12034228_908878652499593_3561179582755610432_oSabato 17 ottobre 2015. Partenza alle ore 9, fermata della tramvia “Resistenza”
Camminare con la testa e con il cuore nella pianura e nelle colline di Scandicci
Tre sabati d’autunno a piedi e in bicicletta per conoscere il parco territoriale di Riva Sinistra d’Arno.
Il percorso si struttura ad anello attraverso l’area pedecollinare e collinare del comune di Scandicci, legando in modo organico valori e criticità presenti sul territorio. Partendo dalla stazione della Tranvia “Resistenza” la passeggiata incontra la sua prima tappa in un luogo strategico per la città di Scandicci e per l’intera area metropolitana fiorentina, l’ “Ex CNR” (area che ospitava il Centro Nazionale di Ricerche) dove verrà brevemente affrontata la storia del Centro e le prospettive dell’area, ormai dismessa.
Il percorso prosegue lungo l’Argine del Vingone da cui possono essere osservati il nuovo Piano attuativo di indirizzo produttivo di Rinaldi a nord e la cassa di espansione e l’area agricola verso sud. Prosegue poi in collina lungo via Triozzi Basso per arrivare all’eremo carmelitano di Santa Maria degli Angeli e successivamente riscende dolcemente verso valle per attraversare e sostare presso l’azienda agricola biodinamica “Moretti”. Il percorso risale poi verso Mosciano dove verranno affrontati i temi legati alla particolarità geologica del luogo.Procedendo per via dell’Arrigo il percorso incontra prima Villa dell’Arrigo e più avanti Poggio Arioso, dove è prevista la sosta per il pranzo a sacco. Alla fattoria sarà offerta inoltre, ai partecipanti della passeggiata, una degustazione dei prodotti dell’azienda e locali. La passeggiata riprende nel pomeriggio verso Villa il Diluvio, per poi rientrare sul Vingone. Il cammino termina, passando per l’isolato Boccaccio, in Piazza della Resistenza dove incontreremo alcuni rappresentanti dell’amministrazione comunale per condividere insieme riflessioni sulla giornata e dove è previsto un aperitivo di saluto.

About author

Marco Gamannossi parla di Gino Terreni

Grande successo martedì 25 aprile 2017 per l’inaugurazione della mostra sull’artista Gino Terreni al castello dell’Acciaiolo. Continuano le iniziative nell’ambito delle celebrazioni sull’artista e venerdì ...