Reportage Itinera: Battesimo del vin rosé a Poggio Arioso perfettamente riuscito

E’ stato ampiamente ripagato chi sabato pomeriggio ha sfidato il caldo quasi ferragostano per partecipare al pomeriggio di ITINERA a Poggio Arioso.

Lunga passeggiata fra gli olivi e le vigne, passando per villa Mirenda, S. Polo fino ad arrivare alla chiesa di Caasignano, dove il diacono ha accolto il gruppo e, con le sue spiegazioni, ci ha immerso nelle nostre origini, nella storia di Scandicci.

Poi di nuovo a passeggio: discesa, salita e poi l’arrivo, sulle note de “La vie en rose” sul grande prato di Poggio Arioso accolti da una fresca sangria, ovviamente a base di vin rosé, la nuova creatura della fattoria.

E poi sotto il pergolato di tigli: fresco, buon cibo e, ovviamente, buon olio e buon vino e, sullo sfondo, lo splendido tramonto sulle nostre colline che ha dipinto il cielo di rosa.

Bravi tutti, anche Maria Luce che ha risvegliato la creatività degli ospiti che insieme hanno realizzato una performance artistica per non dimenticare una bella serata.

Tutti invitati alla prossima iniziativa sabato 17 giugno a Poggio Valicaia.

Il Presidente dellaProloci di San Vincenzo a Torri, Lorena Raspanti.

About author

#Itinera2015 – Quarto appuntamento

  Tempo splendido, gruppo partecipe, sui passi di Lawrence e Lady Chatterley. La campagna ci ha avvolti con i suoi profumi, le sue suggestioni. La ...