Concorso letterario “E io canto la mia terra”

E’ stato un canto davvero, e la musica è stata suonata dalla cravatta del prof. De Bono del Liceo artistico Alberti.
Sabato 31 maggio 2014, nell’auditorium Martini della biblioteca di Scandicci si è svolta la premiazione del concorso letterario “” promosso dalla Pro Loco San Vincenzo a Torri Colline Scandiccesi fra le scuole medie e superiori del Comune di Scandicci.
Il prof. Gennaro Oriolo,  presidente della giuria composta dalla prof.ssa Cenci, da Massimo Grassi, dalla poetessa Caterina Trombetti e dall’arch. Manuele, ha raccontato della difficoltà della scelta fra i numerosi lavori presentati, tutti di eccellente qualità.

Sono risultati vincitori:
sezione poesia: Elena Cipollini classe 3B scuola media Rodari.
sezione elaborato grafico: Enrico Della Guerra classe 3C scuola media Spinelli.
sezione testo narrativo: studenti della 2E CAT dell’Istituto Russell Newton.

Tutti i partecipanti, comunque, ha sottolineato la presidente della Pro Loco, sono vincitori dimostrando di sapersi impegnare per un obiettivo, di essere appassionati del proprio territorio.
I protagonisti della mattinata sono stati loro, gli studenti, che hanno illustrato i propri elaborati, li hanno motivati, hanno letto le loro poesie  e, mentre avvenivano le premiazioni, scorrevano le immagini delle nostre colline e delle loro bellezze in piena sintonia con quanto stava avvenendo.

Al termine della mattinata tutti si sono lasciati dandosi appuntamento all’anno prossimo per  un altro concorso con un tema nuovo, ma sempre legato all’osservazione di quanto ci circonda.
E la cravatta del prof. De Bono? Direte voi, che c’entra?
Lo ha spiegato lui: per il titolo “e io canto la mia terra” ci voleva una musica di accompagnamento:  il grande violino sulla sgargiante cravatta del professore.

Link all’album foto su facebook

About author

Tifa per l’Italia che ami!

La tua passione può fare molto per le bellezze del nostro Paese. Dal 13 maggio al 30 novembre 2014 partecipa a “I Luoghi del Cuore”, ...